Tutti gli articoli di sempregrano

BaBeL2 – WorkshopBaBeL 2 – Workshop

workshop cantieri comuni
workshop cantieri comuni
Workshop artistico per bambini con Cantieri Comuni

La città come un esteso tavolo da gioco, dove bambini e ragazzi possono muoversi liberamente, in autonomia, trovando occasioni e spazi di gioco diffusi e a statuto differente. Restituendo alla città la sua funzione di spazio della crescita e della scoperta si offre ai cittadini più piccoli la possibilità di vivere quelle esperienze ambientali e sociali fondamentali al loro sviluppo cognitivo.
Il workshop vuole coinvolgere i più piccoli a pensare lo spazio secondo la loro immaginazione attraverso il gioco, sperimentando con loro la realizzazione di opere con materiali di recupero.


per partecipare scrivere a:
info(at)cantiericomuni.org
www.cantiericomuni.org

BaBeL2 – WorkshopBaBeL 2 – Workshop

reworkshow/superfluo
reworkshow/superfluo
Workshop di autocostruzione con Reworkshow/Superfluo (Italia)

Dalla collaborazione dei due giovani collettivi romani Laboratorio Urbano Reworkshow e Studio Superfluo nasce la proposta di un workshop di progettazione ed autocostruzione; il cui duplice intento è di sperimentare una pratica costruttiva basata l’autorecupero e sullo scambio dei saperi, parallelamente a una speculazione teorica sulla sulla dimensione sociale ed abitativa del Forte, stimolando la sensibilità dei partecipanti nella produzione di immaginari paralleli e possibili alternative.:
1. Workshop di progettazione delle piazze d’armi e del fronte dei laboratori che affacciano su di essa, intesi come due aspetti distinti di un unico sistema organico.
A partire un percorso condiviso di ricerca ed individuazione delle problematiche, delle esigenze e dei punti di forza, verranno prodotte delle proposte di configurazione alternative, trasmesse al pubblico tramite tecniche che vanno dal disegno a mano libera al collage fotografico.
Verranno inoltre realizzati piccoli interventi puntuali atti a comunicare da un punto di vista pratico le intenzioni esplicitate durante il processo di analisi e di dibattito.
2. Workshop di autocostruzione di una struttura-prototipo realizzata con materiali di recupero da installare nello spazio esterno delle piazze d’armi. Come supporto al workshop, Studio SuperFluo presenterà OpenCrafts.org beta version, una piccola guida contenente le tecniche di lavorazione base per l’autocostruzione di oggetti con il legno dei pallet. Il manuale intende avviare un progetto più ampio, la realizzazione di una grande community online di saperi user generated, dove gli utenti potranno condividere il proprio saper fare in merito ai metodi di lavorazione con materiale di recupero.

PROGRAMMA
15.05 Giornata introduttiva. Condivisione del materiale raccolto durante l’analisi e il sopralluogo. Esposizione ai partecipanti delle modalità di intervento progettuali e costruttive. Divisione in gruppi di lavoro e comunicazione della programmazione successiva.
16.05 Tavola rotonda di progettazione di proposte alternative per le piazze d’armi e per il fronte dei laboratori. Individuazione degli interventi puntuali possibili e valutazione della loro realizzabilità] + [Costruzione della struttura- prototipo]
17-18.05 Pubblicazione del materiale grafico prodotto. Reperimento dei materiali di recupero e realizzazione da parte di piccoli gruppi di interventi localizzati precedentemente discussi in sede di progettazione] + [Costruzione della struttura-prototipo]
19.05 Chiusura e pulizia del cantiere costruttivo. Preparazione dell’allestimento.
20.05 Giornata conclusiva del workshop. Esposizione dei lavori progettuali e costruttivi tramite un percorso organico.



per partecipare scrivere a:
reworkshow(at)gmail.com
studio.superfluo(at)gmail.com
http://reworkshow.wordpress.com/
http://www.studiosuperfluo.com/

BaBeL2 – WorkshopBaBeL2 – Workshop

collettivo Orizzontale
Orizzontale
Workshop di autocostruzione con Orizzontale e Todo por la Praxis

Il collettivo Orizzontale vi invita a partecipare a un workshop di autocostruzione per intervenire su quella “no man’s land” rappresentata dall’emiciclo all’ingresso del Forte, uno “spazio di soglia” molto particolare nel quale città e centro sociale si sfiorano.
Consapevoli della delicatezza degli equilibri che regnano in un tale spazio il collettivo propone la progettazione di elementi temporanei per uno spazio comune nel quale i legami tra il Forte e la Città possano svilupparsi con inedite modalità.

Il progetto si articolerà in tre settori:
1. La creazione di una serie di piattaforme che rendano “abitabile” lo spazio scosceso circostante l’emiciclo, alcune delle quali sconfinino nello spazio interno funzionando anche come regolatori mobili per l’accesso alle macchine.
2. La realizzazione di un sistema di illuminazione pensile controllato dall’interno del Forte che renda più accogliente l’attraversamento dell’emiciclo e che al tempo stesso costituisca una scenografia luminosa per le attività che vi si svolgeranno.
3. La realizzazione di una piccola struttura in forma di micro-gazebo o “info-box” multifunzione che ospiti alcune delle attività di supporto alle attività del Forte (biglietteria, bar, ecc.)



Orizzontale

per partecipare scrivere a:
kiuiworkshop(at)gmail.com

http://www.orizzontale.org/
http://www.kiuiproject.eu/

BaBeL2 – TemporiusoBaBeL2 -Temporiuso

Temporiuso
Temporiuso
Associazione culturale Temporiuso

Temporiuso è un’associazione culturale per la promozione di progetti di riuso temporaneo di spazi in abbandono ed è anche una rete di collaborazioni con associazioni, attivisti e ricercatori a scala locale ed internazionale. Il progetto si rivolge, per ora, al comune e alla provincia di Milano e si propone di utilizzare il patrimonio edilizio esistente e gli spazi aperti vuoti, in abbandono o sottoutilizzati di proprietà pubblica o privata, per riattivarli con progetti legati al mondo della cultura e associazionismo, dell’artigianato e piccola impresa, dell’accoglienza temporanea per studenti e turismo giovanile, con contratti ad uso temporaneo a canone calmierato.

temporiuso.org

BaBeL2 talk – Teddy CruzBaBeL2 talk – Teddy Cruz

Teddy Cruz

Teddy Cruz bio

Nel 1991 Teddy Cruz ha ricevuto il prestigioso Rome Prize in Architecture. Nel 2005 è stato il primo vincitore del James Stirling Memorial Lecture On The City Prize, by the Canadian Center of Architecture and the London School of Economics. Nel 2008 è stato selezionato per rappresentare gli Stiti Uniti alla Biennale di Architettura di Venezia e ha fatto parte della mostra Small Scale, Big Change al MoMA di New York. Nel 2011 è stato premiato al Ford Foundation Visionaries Award con il Global Award for Sustainable Architecture dal Museo Nazionale di Architettura Francese e la rivista Fast Company lo ha nominato come uno dei 50 progettisti più influenti d’America. Teddy Cruz è attualmente professore in public culture and urbanism al Visual Arts Department at University of California, San Diego e co-fondatore del Center for Urban Ecologies.
estudioteddycruz.com

BaBeL2 – Diritto alla CittàBaBeL2 – Right to the CityBaBeL2 – Droit à la ville

illustrazione di Veronica Felner
illustrazione di Veronica Felner
BaBeL2 – Diritto alla Città

Spostamenti fisici e concreti di popolazioni, usi diretti della città attraverso ripetute espulsioni, o usi indiretti, tramite movimenti del mercato: qui, all’interno di queste “scenografie” noi abitiamo. Siamo gli attori mai protagonisti. In questa realtà contemporanea il concetto di “diritto alla città”, come descritto da Henri Lefebvre, si trasforma in azione operativa e funzionale per la rivendicazione del concreto e organico “diritto alla vita urbana” attraverso due valori essenziali. Partecipazione come fondamentale necessità all’esercizio di una concreta influenza sulle politiche di disegno urbano.
E appropriazione quale conseguente incursione nelle dinamiche lucrative di uso e consumo del territorio.

 

Reclamando ed esercitando il diretto “fare uso” del territorio urbano all’interno del Forte Prenestino a Roma si propongono e si attivano laboratori di riflessione o di progettazione. BaBeL2 – biennale indipendente dell’abitare critico è un festival di produzioni, un luogo in cui produrre idee e spazi.
Attraversando pratiche e condizioni diverse dell’abitare, BaBeL2 riconosce e scopre un vivere quotidiano “critico” che metta in evidenza scenari eterogenei e poliformi, relativi all’abitare critico inteso come “abitare la crisi” e come “abitare consapevole”. Attivando spazi dove poter far coincidere e far interagire percorsi e ricerche, esperienze e teorie. Perché BaBeL2 è una trama complessa e vuole essere attivamente una babele sotto forma di organismo capace di produrre differenti altri organismi, capace di costruirsi come una macchina che si espande secondo diramazioni multiple e composite. Un evento sperimentale in cui interagiscano le teorie sull’architettura e sullo spazio urbano con l’architettura come pratica dell’agire, come azione e attività connessa alla disciplina teorica.

 

Il festival BaBeL2 è dedicato alla memoria e alla battaglia di Jolanta Brzeska attivista che ha fondato l’Associazione per i Diritti degli Inquilini di Varsavia, la cui lotta contro l’aumento degli affitti è stata fermata con la sua uccisione: il 1 marzo 2011 il suo corpo carbonizzato è stato trovato nella foresta alla periferia della città. Rivendichiamo giustizia per la morte di Jola. Perché i cittadini sono la città. Perché ridurre la città a semplice merce e i suoi abitanti a mero capitale umano rende necessario un’opposizione che reclami la stessa città nel suo significato e nei suoi contenuti. Perché il diritto all’abitare, il diritto alla città e alla partecipazione al suo assetto e ai suoi mutamenti è criterio di riferimento nella costruzione di scenari diversi in cui essere protagonisti.

illustrazione Veronica Felner

BaBeL 2 – Martedì 15 maggio 2012BaBeL 2 – Tuesday 15 may 2012

15 maggio

Programma martedì 15 maggio

BABEL START

# Metropoliz #
H – 11.00
1° giorno di workshop di progettazione dello spazio esterno di Metropoliz con SCIATTOproduzie (Ita)
progettazione concettuale dell’area “piscine” di Metropoliz
sciattoproduzie


# Forte Prenestino #

ingresso libero

H – 11.00
1° giorno di workshop di progettazione/autocostruzione con Reworkshow/Superfluo (Ita)
le esperienze partecipative di Reworkshow si uniscono alla creatività artigianale di Superfluo
reworkshow.wordpress.com
studiosuperfluo.com
1° giorno di workshop di autocostruzione con Orizzontale (Ita) e Todo por la Praxis (Esp)
oggetti anomali e strutture temporanee
orizzontale.org

BaBeL – Mercoledì 16 maggio 2012BaBeL – Wednesday 16 may 2012

16 maggio

Programma mercoledì 16 maggio

# Metropoliz #
H – 11.00
2° giorno di workshop di progettazione dello spazio esterno di Metropoliz con SCIATTOproduzie (Ita)
progettazione concettuale dell’area “piscine” di Metropoliz
sciattoproduzie


# Forte Prenestino #

ingresso libero

H – 11.00
2° giorno di workshop di progettazione/autocostruzione con Reworkshow/Superfluo (Ita)
le esperienze partecipative di Reworkshow si uniscono alla creatività artigianale di Superfluo
reworkshow.wordpress.com
studiosuperfluo.com
2° giorno di workshop di autocostruzione con Orizzontale (Ita) e Todo por la Praxis (Esp)
oggetti anomali e strutture temporanee
orizzontale.org

BaBeL2 – Giovedì 17 maggio 2012BaBeL2 – Thursday 17 may 2012

17 maggio

Programma giovedì 17 maggio

# Metropoliz #
H – 11.00
3° giorno di workshop di progettazione dello spazio esterno di Metropoliz con SCIATTOproduzie (Ita)
progettazione concettuale dell’area “piscine” di Metropoliz
sciattoproduzie


# Forte Prenestino #
H – 11.00
3° giorno di workshop di progettazione/autocostruzione con Reworkshow/Superfluo (Ita)
le esperienze partecipative di Reworkshow si uniscono alla creatività artigianale di Superfluo
reworkshow.wordpress.com
studiosuperfluo.com
3° giorno di workshop di autocostruzione con Orizzontale (Ita) e Todo por la Praxis (Esp)
oggetti anomali e strutture temporanee
orizzontale.org

programma underground
H – 18.00
Lo spazio pubblico / Orizzontale (Ita)
lezione e approfondimenti sulla natura e l’uso dello spazio pubblico
orizzontale.org
Cova de Moura (Lisbona) / Alessandro Colombo e Ugo Lorenzi (Prt)
ricerca ed esperienze nella comunità di Cova de Moura
H – 19.00
Inaugurazione della polveriera e
Critical Chill Out
tavola rotonda fra i partecipanti al festival
H – 22.00
Mare chiuso / Andrea Segre (Ita)
respingimenti illegali di migranti africani nel mediterraneo
mare-chiuso
partecipa Zalab Fernando Chironda (Amnesty International)
H – 24.00
Djset
Genau aus Berlin – WARBEAR // GEGEN live on four decks (Deu)
campioni vocali, strumenti, rumori bianchi e parole parlate
warbear.org
programma outdoor
H – 20.30
Mecanics for dreamers / INSTALLAZIONI SONORE MECCANICHE (Ita)
macchine meccanico-analogiche producono suoni e risvegliano la meraviglia.
tana-creatures.it

sottoscrizione_5 euro

BaBeL2 – Venerdì 18 maggio 2012BaBeL2 – Friday 18 may 2012

18 maggio

Programma venerdì 18 maggio

# Metropoliz #
H – 11.00
1° giorno di workshop MAP-it con Thomas Laureyssens (Bel)
sistemi ludici per l’esplorazione di spazi critici
map-it.be
toyfoo.com


# Forte Prenestino #
H – 11.00
4° giorno di workshop di progettazione/autocostruzione con Reworkshow/Superfluo (Ita)
le esperienze partecipative di Reworkshow si uniscono alla creatività artigianale di Superfluo
reworkshow
studiosuperfluo.com
4° giorno di workshop di autocostruzione con Orizzontale (Ita) e Todo por la Praxis (Esp)
oggetti anomali e strutture temporanee
orizzontale.org
H – 16.00
Workshop marking borders con Thomas Laureyssens (Bel)
con adesivo e penna alla ricerca di confini
map-it.be
toyfoo.com
H – 17.00
1 ° giorno di workshop Urban Hacking con Thomas Laureyssens (Bel)
hacking dello spazio pubblico
map-it.be
toyfoo.com


programma underground
H – 17.00 apertura dei sotterranei
H – 18.00 Babel aperitivo
H – 18.30
Temporiuso (Ita)
progetti di riutilizzo temporaneo a Milano
temporiuso.org
H – 21.30
Comando e controllo / Alberto Puliafito (Italia)
la deriva autoritaria della gestione del potere in Italia attraverso le emergenze
produzionidalbasso.com
Terra rubata / Emilio Suraci (Ita)

Il video, mostra, con stile evocativo, la frenesia costruttiva, lo spazio costruito esistente e le zone agricole minacciate dal consumo di suolo.

Terra rubata
Madcap djset (Italia)
Tajeria crew

programma outdoor
H – 20.00 RIGHT TO THE CITY TALKS
Interventi di
Massimo Ilardi (Ita)
sociologo, direttore di Gomorra
Francesco Macarone Palmieri (aka WARBEAR) (Deu)
antropologo sociale e stimolatore di confronto
warbear.org
Nadia Len (Ro/USA)
ricercatrice, film maker, attivista
Pulska Grupa_Emil Jurcan (Hrv)
la città come spazio collettivo
pulskagrupa
wall painting con
MP5 wall (Ita)
scenografa, muralista, illustratrice e fumettista
mpcinque.com
H – 19.00 & H – 22.00
Mechanics for dreamers / INSTALLAZIONI SONORE MECCANICHE (Ita)
macchine meccanico-analogiche producono suoni e risvegliano la meraviglia.
tana-creatures.it
H – 22.00
Vjit / Resiliens (Ita)
video performance live
transmission


outdoor music
H – 23.00 al mattino
djset
Viper///Miss Looney (MissAnthroPeak)///Dep (Ita)
liveset
PLAID (Gbr)
sonorità techno, linee di basso in evidenza
plaid.co.uk